Thom Pain – Press

Icona

Thom Pain - Vivi Milano 11 gennaio 2012 196.34 KB 4 downloads

Vivi Milano - 11 gennaio 2012 I dolori del giovane Elio Germano protagonista di Thom...
Icona

Thom Pain - Il Manifesto 26 settembre 2010 164.37 KB 3 downloads

Il Manifesto - 26 settembre 2010 Le Vie dei Festival - In scena con Eno e Celine Elio...
Icona

Thom Pain - Giornale di Brescia 24 agosto 2010 201.91 KB 4 downloads

Giornale di Brescia - 24 agosto 2010 Una grande prova d'attore Molti applausi al...
Icona

Thom Pain - La Nuova Provincia 30 luglio 2010 701.91 KB 4 downloads

La Nuova Provincia - 30 luglio 2010 Visto. L'attore romano a Calamandrana per "Teatro...
Icona

Thom Pain - Corriere della Sera Milano 20 agosto 2010 377.30 KB 4 downloads

Corriere della Sera - Milano 20 agosto 2010 L'intervista - Il pluripremiato attore...
Icona

Thom Pain - Roma C'è 22 settembre 2010 225.87 KB 4 downloads

Roma C'è - 22 settembre 2010 Germano e Motus Jet set e ricerca Organizzata in due...
Icona

Thom Pain - Messaggero Veneto 11 dicembre 2010 712.39 KB 4 downloads

Messaggero Veneto - 11 dicembre 2010 Elio Germano a Monfalcone Grande attesa per...
Icona

Thom Pain - La Stampa 03 gennaio 2012 279.85 KB 4 downloads

La Stampa - 3 gennaio 2012 Bravo l'attore nel monologo "Thom Pain" Germano, che disinvoltura Visto...
Icona

Thom Pain - Liberazione 27 luglio 2010 162.32 KB 5 downloads

Liberazione - 27 luglio 2010 L'attore chiude gli eventi di Teatro a Corte. Ad accompagnarlo,...
Icona

Thom Pain - La Repubblica 24 luglio 2013 77.85 KB 4 downloads

La Repubblica - 24 luglio 2013 Monologo d'autore per Elio Germano Elio Germano bravo...

Categorie: Press

In ottemperanza alle disposizioni del DPCM emanato il 25 ottobre 2020 contenente le misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19, siamo nuovamente costretti a sospendere fino al 24 novembre 2020 tutti gli spettacoli teatrali in tournée, nonché gli eventi aperti al pubblico: esiti, laboratori e attività parallele.
Il provvedimento lede un settore ed una fetta di economia nazionale importante, evidentemente sottostimata nella movimentazione e nei numeri che da sola produce.
Continuiamo ad essere percepiti come “svago” e non valore. ( per fermarci alle considerazioni economiche)
Ripartire sarà sempre più complicato soprattutto per realtà come la nostra che non godono del contributo FUS, nè di tutti i ristori e le agevolazioni che il Ministero dei beni culturali ha garantito ai teatri pubblici.
Confidiamo che la sospensione temporanea consideri e contempli i recuperi delle attività nei prossimi mesi,non vanificando il durissimo lavoro che abbiamo svolto a partire nuovamente da giugno.
Ci fermiamo, con grande tristezza e con un senso di profonda incertezza che viene dal non confronto scelto dalla politica rispetto a soluzioni condivise con gli operatori del settore.
Speriamo di ritrovarci presto, nel solo luogo dove sappiamo pensarci insieme: a teatro.

In ottemperanza alle disposizioni del DPCM emanato il 25 ottobre 2020 contenente le misure per fronteggiare l'emergenza epidemiologica da Covid-19, siamo nuovamente costretti a sospendere fino al 24 novembre 2020 tutti gli spettacoli teatrali in tournée, nonché gli eventi aperti al pubblico: esiti, laboratori e attività parallele.
Il provvedimento lede un settore ed una fetta di economia nazionale importante, evidentemente sottostimata nella movimentazione e nei numeri che da sola produce.
Continuiamo ad essere percepiti come “svago” e non valore. ( per fermarci alle considerazioni economiche)
Ripartire sarà sempre più complicato soprattutto per realtà come la nostra che non godono del contributo FUS, nè di tutti i ristori e le agevolazioni che il Ministero dei beni culturali ha garantito ai teatri pubblici.
Confidiamo che la sospensione temporanea consideri e contempli i recuperi delle attività nei prossimi mesi,non vanificando il durissimo lavoro che abbiamo svolto a partire nuovamente da giugno.
Ci fermiamo, con grande tristezza e con un senso di profonda incertezza che viene dal non confronto scelto dalla politica rispetto a soluzioni condivise con gli operatori del settore.
Speriamo di ritrovarci presto, nel solo luogo dove sappiamo pensarci insieme: a teatro.